How to Move to Italy as an American

This article is part of our Bilingual Blog series, where we share useful information and tips about non-language related aspects of Italian culture such as food, music, travel and more. These articles have been written in Italian and English to give our readers the opportunity to improve their reading skills whilst learning something new about Italy.

Title translation: Come trasferirsi in Italia da cittadini americani

Living “la dolce vita” is a dream held by many people. Some people choose to try to recreate the Italian lifestyle in their home country. Some people are daring enough to pick up their lives and relocate to the source of the sweet life itself. If you fit into the latter, this article is for you. Let’s take a moment to talk about the logistics of making your dream come true. There are many different ways to gain entrance and residency in Italy as an American citizen. Read on below to find out which of the many paths for moving to Italy best fits your lifestyle.

Vivere “la dolce vita” è il sogno di molti. Alcuni scelgono di provare a ricreare lo stile di vita italiano nel proprio paese d’origine. Altri sono abbastanza coraggiosi da prendere in mano la loro vita e trasferirsi proprio nella patria della dolce vita. Se rientri in quest’ultimo caso, allora questo articolo è per te. Vedremo gli aspetti logistici da considerare per rendere questo sogno realtà. Un cittadino americano ha diversi modi per ottenere il visto d’ingresso e la residenza in Italia. Continua a leggere per scoprire quale dei tanti percorsi a disposizione per trasferirsi in Italia si adatta meglio al tuo stile di vita.

how to move to italy as an american

Can an American move to Italy?

Un cittadino americano può trasferirsi in Italia?

The American passport is one of the strongest passports in the world. Lucky for us Americans, that means that we can travel just about anywhere in the world without much fear of being turned away by the government. To put it plainly, yes, it is possible to move to Italy as an American citizen.

Il passaporto americano è uno dei passaporti più potenti al mondo. Fortunatamente, per noi americani, ciò significa poter viaggiare praticamente ovunque nel mondo senza troppa paura di essere respinti dal governo locale. Insomma, sì, è possibile trasferirsi in Italia da cittadini americani.

Passport on USA flag background, closeup view. Immigration, United States of America visa concept

Can I move to Italy permanently?

Posso trasferirmi in Italia a tempo indeterminato?

YES! Depending on your life situation, you will need a visa, and upon arrival, to apply for a permesso di soggiorno (a residency card). Each situation has unique requirements, and some pathways are more difficult than others, but it is entirely possible for the average American to move to Italy if that is their life dream.

SÌ! A seconda della tua situazione, avrai bisogno di un visto e, all’arrivo, dovrai richiedere un permesso di soggiorno. Ogni caso è unico e alcuni percorsi sono più difficili di altri, ma è del tutto possibile per un cittadino americano medio trasferirsi in Italia se questo è il sogno della sua vita.

The easiest road to moving to Italy only works for a particular set of people: dual citizens. If you are blessed with dual citizenship, moving from the US to Italy is a breeze. You are a citizen in both countries; you can live, work, and go as you please.

La strada più semplice per trasferirsi in Italia è valido solo per un particolare gruppo di persone: coloro che possono contare sulla doppia cittadinanza. Se hai la fortuna di avere la doppia cittadinanza, trasferirti dagli Stati Uniti all’Italia sarà un gioco da ragazzi. Sei cittadino in entrambi i paesi; puoi vivere, lavorare e viaggiare tra uno e l’altro come ti pare.

If your ancestors were Italian citizens, you may have a right to Italian citizenship as well according to the code of Jure Sanguinis (citizenship by blood). It can be a long and complex process proving that you are, in fact, a citizen by the blood of your ancestors. Do a little Google research, and if you think you fit the bill for citizenship, I highly recommend hiring legal counsel to help you through the process.

Se i tuoi antenati erano cittadini italiani, potresti avere diritto anche alla cittadinanza italiana secondo il codice Jure Sanguinis (cittadinanza di sangue). Dimostrare di essere a tutti gli effetti un cittadino italiano per discendenza può essere un processo lungo e complesso. Fai una piccola ricerca su Google e, se ritieni di avere i requisiti per ottenere la cittadinanza, ti consiglio vivamente di assumere un consulente legale che ti supporti durante tutto il processo.

Happy tourist visiting Colosseum in Rome, Italy - Young man taking selfie in front of famous Italian landmark -

Another path that only works for a select group of people includes the family members of Italian citizens. If your children, parents, or spouse are Italian citizens and already living there, you can apply for a special type of visa for family reunification. Your loved ones can simply write an affidavit stating that they want you to come live with them in Italy, and the rest of the visa application suddenly becomes much easier.

Un altro percorso, valido solo per un ristretto gruppo di persone, riguarda i familiari di cittadini italiani. Se i tuoi figli, i tuoi genitori o il tuo coniuge sono cittadini italiani e risiedono già in Italia, puoi richiedere una tipologia speciale di visto per ricongiungimento familiare. Basta che i tuoi cari scrivano una dichiarazione giurata spiegando che vogliono che tu venga a vivere con loro in Italia, e l’iter per la richiesta del visto diventa improvvisamente molto più semplice.

Later on, I will explain the finer details if you want to move to Italy for purposes of study, work, and retirement.

Più avanti spiegherò tutti i dettagli per chi desidera trasferirsi in Italia per motivi di studio, lavoro e pensione.


How can an American work in Italy?

Cosa deve fare un cittadino americano per lavorare in Italia?

Italy, being a member state of the European Union, has a special bond with the other European Union member states. That is just my nice way of saying that fellow-EU-citizens get highest priority. It is possible to move to Italy on a work visa, but it is not easy. The number of non-EU visas given out and to whom is determined by a document called the Decreto Flussi. When the number of work visas to give out to Americans run out, they are out until the Decreto Flussi is reopened again. For this reason, the Italian government tends to be selective about who they give a work visa to. If you are a highly skilled labourer, doctor, or researcher, you are in luck! For English as a Foreign Language teachers like myself, the odds are not in our favour. Self-employed entrepreneurs can also apply for a special type of work visa meant specifically for self-employment.

Essendo parte dell’Unione Europea, l’Italia ha un legame speciale con gli altri stati membri. In altre parole, i cittadini dell’UE hanno la massima priorità. È possibile trasferirsi in Italia con un visto di lavoro, ma non è semplice ottenerlo. Il numero di visti extracomunitari da rilasciare e a chi possono essere assegnati dipende da un documento chiamato Decreto Flussi. Quando si raggiunge la quota massima di visti di lavoro per i cittadini americani, questi non vengono più concessi fino alla riapertura del Decreto Flussi. Per questo motivo, il governo italiano tende ad essere selettivo verso chi può ricevere un visto di lavoro. Se sei un lavoratore altamente qualificato, un medico o un ricercatore, allora sei fortunato! Per gli insegnanti di inglese come me, purtroppo, le chance sono poche. Gli imprenditori possono richiedere uno speciale visto di lavoro destinato specificamente al lavoro autonomo.

Congratulations! Two handsome man shaking hands with smile while sitting at the office table with their beautiful coworker

Work visas for dependent workers are more easily earned by highly skilled workers. Your employer can apply for a Nulla Osta on your behalf, which you will then need to present when you apply for your work visa at an Italian consulate.

I lavoratori altamente qualificati riescono più facilmente ad ottenere un visto di lavoro per lavoratori dipendenti. Il tuo datore di lavoro può richiedere un Nulla Osta a tuo nome, che dovrai poi presentare quando richiedi il visto di lavoro presso un consolato italiano. 

For the self-employed, you will also need to apply for a Nulla Osta, as well as provide proof that your personal business is financially successful and capable of financially supporting you for the duration of your visa.

Se sei un lavoratore autonomo, dovrai richiedere un Nulla Osta e fornire la prova che la tua attività sta andando bene ed è in grado di sostenerti finanziariamente per tutta la durata del visto. 

If you are a dependent worker, but in a role that the government might not view as being “highly skilled” (such as myself and my teaching job), there is a chance your application for a work visa might be rejected. In this case, I will clue you in on a little secret. A student permesso di soggiorno can be converted into a work permesso di soggiorno. This little life hack has come in handy for many Americans that dreamed of living in Italy but had no doctorate degree.

Se sei un lavoratore dipendente, ma in un ruolo che il governo potrebbe non considerare “altamente qualificato” (come me che insegno), è possibile che la tua richiesta per il visto di lavoro venga respinta. In questo caso, ti svelerò un piccolo segreto. Il permesso di soggiorno per studenti può essere convertito in permesso di soggiorno per lavoro. Questo trucchetto è tornato utile a molti americani che sognavano di vivere in Italia ma non avevano un dottorato di ricerca.

If you are young or looking to add to your professional education, consider applying to an Italian university. Student visas are much easier to come by than work visas. Student visa holders are allowed to work in Italy part-time for up to 20 hours per week. Upon completion of your 2- or 3-year course of study, any employer that wishes to take you on full time can apply for a Nulla Osta on your behalf. From there, your employer can help you make the formal request to the authorities to have your permesso di soggiorno per motivi di studi converted into a permesso di soggiorno per motivi di lavoro.

Se sei giovane o stai cercando di ampliare la tua formazione professionale, valuta la possibilità di iscriverti ad un’università italiana. I visti per studenti sono molto più facili da ottenere rispetto ai visti di lavoro. I titolari di visto per studenti possono lavorare in Italia part-time per un massimo di 20 ore settimanali. Al termine del tuo corso di studi biennale o triennale, qualsiasi datore di lavoro che desideri assumerti a tempo pieno può richiedere il Nulla Osta a tuo nome. Da lì, il tuo datore di lavoro può aiutarti a presentare la richiesta formale alle autorità affinché il tuo permesso di soggiorno per motivi di studio venga convertito in permesso di soggiorno per motivi di lavoro.

Senior woman teacher working with college students in library. Graduates consulting with their lecturer informally during a break in library. Group of students studying with their professor.

If the thought of going back to university does not appeal to you, you can also try enrolling in a private language school, attend your courses for at least 20 hours per week, and beginning formally learning the language that will make your day-to-day interactions much easier in Italy.

Se l’idea di tornare all’università non ti alletta, puoi anche provare a iscriverti ad una scuola di lingue privata, frequentare i corsi per almeno 20 ore settimanali e iniziare formalmente a imparare la lingua che renderà le tue interazioni quotidiane molto più semplici in Italia.


How can I retire in Italy?

Posso andare in pensione in Italia?

Italy is a wonderful place to plan to retire! It is also possible to move to Italy for “elective residence”, i.e. retirement. Elective residents are not allowed to work in Italy. You must provide proof of financial means to support yourself for the duration of your visa by means of savings, your retirement fund, selling/renting properties, or other private incomes.

L’Italia è un posto meraviglioso per godersi la pensione! È possibile trasferirsi in Italia anche per “residenza elettiva”, cioè per pensionamento. I residenti elettivi non possono lavorare in Italia. È necessario fornire la prova di avere i mezzi finanziari per mantenersi per la durata del visto tramite risparmi, fondi pensione, vendita/affitto di proprietà o altri redditi privati.

Italy, Kastelruth, Mature couple on golf course, smiling

Secret bonus: because of the differences in economies, American money tends to go much further in Italy than in the US. This means that, if the economic pattern stays roughly the same, you will be able to “afford” much more in Italy with your American social security income than you would in the States.

Bonus segreto: a causa delle differenze tra le due economie, il dollaro vale molto di più in Italia che negli Stati Uniti. Ciò significa che, se il modello economico rimane più o meno lo stesso, sarai in grado di “permetterti” molto di più in Italia con la tua pensione americana rispetto a quello che potresti fare negli Stati Uniti.


What if I only want to live in Italy for a short term?

E se volessi vivere in Italia solo per un breve periodo?

For those who are hoping to relocate to Italy for a short term, like 3 or 6 months, have no fear! You can do that too. For up to 90 days, you can enter Italy on a tourist visa, which is not a physical visa, so you do not need to book an appointment at the consulate. Beyond those 90 days, however, you will need a visa. In that case, you will need to jump through all the same hoops as those who are trying to move to Italy permanently. This includes booking an appointment at your local consulate general, obtaining a visa, and applying for a permesso di soggiorno upon entrance in Italy. A work visa may be difficult to obtain for a short-term relocation, but the study and elective residence visas are ideal! Both visas
require you to show proof of financial means, which is much easier to save up for if you are only planning to stay in Italy for a handful of months.

Per coloro che desiderano trasferirsi in Italia per un breve periodo, ad esempio 3 o 6 mesi, niente paura! È possibile farlo. Puoi entrare in Italia per un massimo di 90 giorni con un visto turistico, che non è un visto fisico, quindi non è necessario prenotare un appuntamento al consolato. Terminati i 90 giorni, però, avrai bisogno di un visto. In tal caso, dovrai fare gli stessi salti mortali di coloro che stanno cercando di trasferirsi definitivamente in Italia. Il che vuol dire prenotare un appuntamento presso il consolato generale locale, ottenere un visto e richiedere un permesso di soggiorno all’ingresso in Italia. Un visto di lavoro può essere difficile da ottenere per un trasferimento a breve termine, mentre i visti per studio e residenza elettiva sono la soluzione ideale! Entrambi richiedono prova di disporre dei mezzi finanziari per il proprio sostentamento, che sono molto più semplici da accumulare se si ha intenzione di rimanere in Italia solo per pochi mesi.

gelato in italy

Can I bring my car to Italy with me?

Posso portare la mia auto in Italia?

I’m going to be completely honest with you. Technically, you can import your car from the States to Italy. But I wouldn’t.

Tratterò questo punto in maniera molto onesta. Tecnicamente, è possibile importare la propria auto dagli Stati Uniti. Ma personalmente non lo farei.

Italian streets are narrow, corners are tight, and parallel parking is a nightmare. European cars are small and extremely compact to fit these conditions. My old Ford sedan (which was comparatively small sized for most American cars) would have been huge and end up being a pain in the rear end to drive around the city. For this reason, I recommend selling your American Honda, and buy a Fiat once you get to your new home.

Le strade italiane hanno dimensioni ridotte, gli incroci sono stretti e il parcheggio a esse è un incubo. Le auto europee sono piccole ed estremamente compatte per adattarsi a queste condizioni. La mia vecchia berlina Ford (che era relativamente piccola rispetto alla maggior parte delle auto americane) sarebbe stata troppo grande e guidarla in città sarebbe stata solo una rottura di scatole. Per questo ti consiglio di vendere la tua Honda americana e comprare una Fiat appena arrivi nella tua nuova casa.

White car on the road during a road trip in a Dolomites landscape in winter with snow on the trees, the Geisler mountains and the church of the village St. Magdalena or Santa Maddalena in the Villnoesstal (Val di Funes valley) in South Tyrol, Italy.

However, if you are attached to your American car, remember that it is possible to ship it to Italy. You will be required to pay an import duty and registration fee. The standard VAT for imported cars is 20%. Recently purchased used vehicles will pay a higher tax fee. If you have been in possession of your car for more than 12 months, and can prove it, you may be able to import your car duty tax-free. There are import shipping companies out there that specialise in transporting motorised vehicles that would be happy to help you ship your car from the States to Italy without the hassle.

Se però tieni particolarmente alla tua auto americana, puoi spedirla in Italia. Ti verrà chiesto il pagamento di un dazio all’importazione e una tassa di registrazione. L’IVA standard per le auto importate è del 20%. I veicoli usati acquistati di recente pagheranno una tassa più alta. Se si è in possesso della propria auto da più di 12 mesi e si può dimostrare, potrebbe essere possibile importare l’auto esentasse. Esistono compagnie di spedizioni specializzate nel trasporto di veicoli a motore che sarebbero felici di aiutarti a spedire la tua auto dagli Stati Uniti all’Italia senza problemi.


You can do it!

Puoi farcela!

Your dream of moving to Italy from the States is entirely possible. Check the consulate’s website, prepare your documentation, and get excited for your new life as an American in Italy!

Il tuo sogno di trasferirti in Italia dagli Stati Uniti è del tutto realizzabile. Controlla il sito web del consolato, prepara la documentazione e pensa alla tua nuova vita in Italia!

Written by our American contributor in Florence, Lyssa Yapp, and translated into Italian by Valentina Nicastro.


Sign up for a free trial of LingQ (affiliate link), the app I use to improve my Italian vocabulary, and receive an additional 100 LingQs which can be used before needing to upgrade!

Read our full review of LingQ and find out why we love it so much!


Leave a Comment